ART. 48 CORRISPONDENZA DIRETTA AL FALLITO (1)

I. Il fallito persona fisica è tenuto a consegnare al curatore la propria corrispondenza di ogni genere,inclusa quella elettronica, riguardante i rapporti compresi nel fallimento. (2)
II. La corrispondenza diretta al fallito che non sia persona fisica è consegnata al curatore. (3)
________________
(1) Articolo sostituito dall’art. 45 del D.Lgs. 9 gennaio 2006 n. 5. La modifica è entrata in vigore il 1 gennaio 2006.
(2) Comma modificato dall’art. 4 del D.Lgs. 12 settembre 2007 n. 169.
(3) Comma aggiunto dall’art. 4 del D.Lgs. 12 settembre 2007 n. 169.
Le modifiche (2) e (3) si applicano ai procedimenti per dichiarazione di fallimento pendenti alla data del 1 gennaio 2008, nonché alle procedure concorsuali e di concordato aperte successivamente.