ART. 45 FORMALITA' ESEGUITE DOPO LA DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO

I. Le formalità necessarie per rendere opponibili gli atti ai terzi, se compiute dopo la data della dichiarazione di fallimento, sono senza effetto rispetto ai creditori.