ART. 219 CIRCOSTANZE AGGRAVANTI E CIRCOSTANZA ATTENUANTE

I. Nel caso in cui i fatti previsti negli artt. 216, 217 e 218 hanno cagionato un danno patrimoniale di rilevante gravità, le pene da essi stabilite sono aumentate fino alla metà.
II. Le pene stabilite negli articoli suddetti sono aumentate:
1) se il colpevole ha commesso più fatti tra quelli previsti in ciascuno degli articoli indicati;
2) se il colpevole per divieto di legge non poteva esercitare un'impresa commerciale.
III. Nel caso in cui i fatti indicati nel primo comma hanno cagionato un danno patrimoniale di speciale
tenuità, le pene sono ridotte fino al terzo.